Torna alla lista

Cimitero Militare

Via XXIV Maggio Crespano del Grappa


Durante la Prima Guerra Mondiale si dovette procedere con la veloce sepoltura di tantissimi soldati che morivano negli ospedali e sui campi di battaglia. Per alcune salme fu possibile ricorrere ai cimiteri già esistenti, ma nella maggior parte dei casi si dovette ricorrere alla realizzazione di veri e propri cimiteri militari. Uno di questi è il Cimitero Militare di Crespano del Grappa in via XXXIV Maggio (area oggi destinata a magazzino comunale). Qui furono sepolti fino a 947 caduti. Il cimitero di solito era intitolato a un ufficiale caduto in combattimento. Nel caso di Crespano fu dedicato al tenente Vincenzo Zerboglio caduto sul Monte Solarolo il 26 ottobre 1918 e sepolto nel cimitero militare di Crespano, dal quale poi venne traslato nel Tempio ossario di Bassano del Grappa.

Dopo la fine della guerra si predispose l'esumazione delle salme che furono trasferite al Sacrario di Cima Grappa e in parte al Tempio Ossario di Bassano del Grappa.

 

APPROFONDIMENTO